Elenco blog personale

martedì 19 ottobre 2010

di prossima lettura

"In realtà la violenza è un rumore di fondo, costantemente presente nel libro come nella città. E se devo essere sincero, a volte la realtà è peggio di quella che viene raccontata nel libro.  Autisti impazziti, branchi di adolescenti razzisti e omofobi. Il rancore diffuso è la cifra del nostro tempo: un 'tutti contro tutti' che mina la basi della convivenza civile. Nativi contro migranti, nord contro sud, vecchi contro giovani, imprenditori contro lavoratori, lavoratori dipendenti contro lavoratori a nero, uomini che odiano e uccidono le donne, uomini e donne contro i gay. E tutti  contro i Rom. Siamo immersi in una guerra civile molecolare a cui abbiamo fatto l’abitudine. Neanche ce ne accorgiamo. La violenza del protagonista al confronto è una melodia lieve" Massimiliano Smeriglio

1 commento:

  1. Bello!
    qualche giorno poi te presto quello sul Giambellino

    RispondiElimina